Cantine Aperte a Natale 2019

Cena Natale
Amarone a Natale
Valpolicella a Natale
Sabato 7 e Domenica 8 Dicembre 2019 aderiremo a Cantine Aperte a Natale, un evento promosso dal Movimento Turismo del Vino Italia, Movimento Turismo Vino Veneto. La cantina sarà quindi aperta per condividere con i tantissimi appassionati la gioia del vino nuovo, delle ultime annate e di annate particolari per qualità come per l’Amarone Forlago, un vino da meditazione prodotto solo nelle annate migliori! Ci saranno 3 visite guidate: Sabato 7 Dicembre h.10.30 e 15.00. Domenica 8 Dicembre h.10.30 E’ richiesta la prenotazione via mail [email protected] . All’arrivo verrà consegnato il calice con il Valpolicella Classico. Poi si inizierà con una passeggiata nei vigneti perchè per avere un ottimo vino serve un’ottima uva. È davvero importante coltivare la vite rispettandola e rispettando l’ambiente, per questo motivo non utilizziamo diserbanti nè pesticidi e nessun concime chimico: ed in vigneto lo si può vedere! Entreremo quindi nella zona di fermentazione dove degusteremo il Corvina e verrano svelati i segreti delle fermentazioni con i lieviti naturali, dei rimontaggi e delle differenze tra Recioto e Amarone. In barricaia, con un calice di Amarone Classico, parleremo degli affinamenti e nella piccola bottaia Forlago vi mostreremo le botti usate per il nostro miglior Amarone, appunto l’Amarone Forlago! Saliamo poi nel fruttaio per degustare l’Amarone Forlago e vedere le uve in appassimento. Infine arriveremo nel wineshop dove termina la visita degustazione con il Recioto. Ovviamente è anche possibile acquistare i vini che degusterete! Ricordo che abbiamo anche l’olio di Oliva extravergine prodotto con gli olivi che potrete vedere nel vigneto, è una piccola produzione: è l’olio per la famiglia e l’extra viene venduto in cantina! Da quest’anno è disponibile anche l’Aceto di Vino! Per aderire è sufficiente mandare una mail di conferma a [email protected] o compilare il form,il costo è di 14 euro a persona. Le visite inizieranno agli orari indicati: si consiglia di essere qui almeno qualche minuto prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *