Valpolicella Classico Superiore Ripasso

Vino ottenuto con la tecnica del “ripasso” che consiste in una doppia fermentazione del Valpolicella sulle vinacce dell’Amarone. Corposo, strutturato, avvolgente e persistente. Si accompagna bene a primi piatti saporiti, a grigliate di carne, arrosti e cacciagione.

Zona di produzione: NEGRAR (Valpolicella Classica e Storica).

Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta, Negrar.

Kilogrammi d’uva: 2 kg/vigna

Appassimento: Alle uve del Valpolicella Classico viene dato un mese di appassimento per conferire maggior struttura e gusto al vino.

Vinificazione: La tecnica del ripasso consiste nel ripassare il Valpolicella Classico sulle vinacce di Recioto/Amarone in modo che possa effettuare una seconda fermentazione e diventare così più carico, profumato e corposo.

Gradazione alcolica: 14% Vol.

Esame organolettico: Rosso granato carico, profumo tipico (vecchio stile) con pregevole speziatura con netti richiami al fruttato. In bocca giustamente acido ma non sapido, asciutto e cedevole nel medio palato. Molto persistente.

Abbinamenti: Adatto con piatti a base di carne.

Temperatura di servizio: Tra i 16 e i 18°C.

Nome*

Email*

Telefono

Messaggio*