Raffaello

Raffaello è il nome di nostro papà: È un vino tributo nato proprio dall’idea di ottenere un vino deciso come l’Amarone ma decisamente morbido. È un vino da 15 gradi alcolici ottenuto dalle uve dell’Amarone appassite per 4 mesi e poi affinato in barrique di ciliegio italiane.

Zona di produzione: NEGRAR (Valpolicella Classica e Storica).

Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta, Negrar.

Kilogrammi d’uva: 3 kg/vigna.

Appassimento: Si usa la tecnica dell’Amarone; selezione delle migliori uve in cassettine dove vengono lasciate a riposare fino a gennaio/febbraio in modo da far evaporare l’acqua contenuta nell’acino e concentrare naturalmente il vino che otterremo.

Vinificazione: La fermentazione avviene in contenitori di acciaio sfruttando i lieviti naturali presenti nell’uve e richiede circa 50 giorni. Tre volte al giorno viene effettuato il rimontaggio per estrarre quanto più dalle vinacce.

Affinamento: L’invecchiamento avviene in barrique (225 litri) italiani di ciliegio per 6-8 mesi.

Esame organolettico: Di colore rosso rubino intenso, con profumi intensi e decisi. Già all’olfatto si presente come un vino di notevole frutto con sentori di ciliegia, amarena e fiori secchi. Al palato ritornano sentori di frutta matura, ciliegia, fiori essiccati. Vino elegante e molto persistente.

Abbinamenti: Decisamente buono con i formaggi speziati, gorgonzola. Ottimo con selvaggina o carni rosse importanti  o come vino da meditazione.

Temperatura di servizio: Tra i 16 e i 18°C.

Gradazione alcolica: 15% Vol.

Nome*

Email*

Telefono

Messaggio*